mercoledì 9 gennaio 2013

Gramigna alla salsiccia - ricetta regionale

Oramai sono un potpourri di tradizioni regionali, spazio dalla Puglia, mia terra natale, alla Campania, terra che ha dato i natali a mia madre, all'Emilia Romagna terra che attualmente mi sta dando tante tante cose...dal lavoro, all'ospitalità...all'amore !

Bando alle ciance, oggi vi propongo uno dei miei piatti preferiti della tradizione culinaria emiliana, ovvero la gramigna alla salsiccia. Il condimento di questo primo piatto non è altro che un ragu, dove però il macinato di carni miste è sostituito con della salsiccia.

P1020200

INGREDIENTI per 4 persone:

Formato di pasta: Gramigna nella quantità che ritenete necessaria

250gr di pesto di salsiccia, o della salsiccia privata del budello esterno

500ml passata di pomodoro o del concentrato di pomodoro

Misto per il soffritto

1/2 bicchiere di vino bianco

olio evo, sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE:

Sminuzzate il misto per i soffritto e fatelo soffriggere in una padella capiente con un cucchiaio di olio evo, aggiungete la salsiccia fresca o il pesto di salsiccia e lasciate insaporire per qualche minuto rimestando con un cucchiaio di legno. Irrorate la salsiccia con il vino bianco e fate sfumare e aggiungete il pomodoro. Penso che questo piatto sia molto più buono se il sugo è ben ristretto, quindi fate cuocere il tutto per circa 30 minuti o fino a quando non considerate il sugo asciutto e ben ristretto.

Cuocete la gramigna in abbondante acqua salata, scolate la pasta al dente e fatela saltare per pochi minuti in padella con il sugo di salsiccia.

Servite la gramigna alla salsiccia spolverizzato con parmigiano reggiano.

Buon appetito!!!

2 commenti :

  1. Che buona!!! Ho assaggiato questo piatto a Riccione, gustosissimo! 1 abbraccio, Evelin ^__^

    RispondiElimina
  2. passioncooking9 gennaio 2013 09:20

    io lo adoroooo!!! :)
    un bacio
    Francesca

    RispondiElimina

Ciao, benvenuto/a nel blog Forchetta&Coltello, se hai dubbi, commenti o richieste, scrivici, saremo contente di risponderti