giovedì 27 settembre 2012

Liquore alla nutella - ricetta golosa

Il liquore alla nutella è una ricetta golosa, una di quelle che una volta assaggiati non riesci più a farne a meno, dolce e cremoso al punto giusto, risulta un ottimo fine pasto o un ottimo accompagnamento a dei biscotti secchi a base di mandorla come ad esempio le Mezzelune o per i biscotti arrotolati ripieni di nutella, insomma goduria su goduria! Non ero ancora una food blogger quando gironzolando di qua e di la per il web ho trovato questa ricetta pubblicata sul blog "Morti di Fame" (clicca qui per la ricetta originale), del quale però ho modificato la quantità di alcuni ingrediente.


Ho proposto questa mia versione del liquore alla nutella, durante l'incontro dei Food Blogger di Giallo Zafferano che si è tenuto il 15-16 settembre a Fano, e devo essere sincera non solo ha riscosso tantissimo successo...ma ho ricevuto i complimenti da Sonia Peronaci in persona...e queste so' soddisfazioni! :D


P1030575

 


INGREDIENTI  per 2 lt di liquore


640 gr di Nutella


600ml di latte


400gr di panna fresca


80gr di zucchero semolato


240ml di alcool etilico al 95%


PREPARAZIONE:


Preparare il liquore alla nutella richiede poche mosse ma assolutamente essenziali. Ponete in una casseruola la nutella, lo zucchero, il latte e la panna e ponete sul fuoco, mescolate lentamente fino a quando gli ingredienti saranno ben amalgamanti e lo zucchero e la nutella saranno ben disciolti. Il composto non dovrà mai bollire. Trascorsi circa 10-15 minuti da quando il liquido ha iniziato a sobbollire, spegnete e fate raffreddare, ma non dimenticate di mescolare spesso, eviterete così il crearsi di una "pellicola" in superficie. Quando sarà freddo unite all'alcool e lasciate riposare per qualche giorno. Servite freddo...vi assicuro che il bis è assicurato.


CIN CIN!


P1030564

44 commenti :

  1. Ciao!
    Piacere di conoscerti, sono felice che vuoi partecipare al mio "dai! ci scambiamo una ricetta?" e cosa posso dire di questo godurioso liquore, se ti ha fatto i complimenti Sonia Peonaci in persona...Che ne vorrei subito un bicchierino!!! Vado ad inserirti nell'elenco e a risponderti alla mail
    un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ciao Cinzia, il tuo contest é uno dei più interessanti che ho trovato sul web,solitamente non partecipo ai contest, ma questo mi piace particolarmente...alla fine la cucina é proprio un continuo prendere spunto da altri!!!il liquore é buono,veramente una goduria!é perfetto per i golosoni!!!attendo una tua mail,e grazie mille per i complimenti!!!! *.*

    RispondiElimina
  3. complimenti a te per aver dato questa ricetta golosissima ma ti devo chiedere una
    cosa, la panna prima la monti e poi la metti nel composto?

    RispondiElimina
  4. scusami sono sempre io, dentro al composto non mensioni l'acqua secondo te è meglio senza ?
    ciao!

    RispondiElimina
  5. ciao,
    io non ho utilizzato l'acqua ma ricordo di avere una ricetta di liquore al cioccolato nella quale era prevista l'acqua. secondo me la panna e il latte aiutano tantissimo nella cremosità del composto. infatti ricordo che il liquore al cioccolato risultava meno denso di quello alla nutella (densità cremosa che io preferisco). la panna non deve essere montata. Tutti gli ingredienti vanno posti insieme in una casseruola, quindi non è necessario montare la panna che sicuramente si scioglierebbe e si dividerebbe dai grassi vegetali di cui è composta creando un grandissimo pastrocchio!!! :) :) :)
    sono a tua completa disposizione quindi quando e se hai bisogno di altri chiarimenti sono qui!
    ciao e sono contenta che la mia ricettina ti piaccia! :)

    RispondiElimina
  6. Posso confermare che è buonissimo... parola di blogger che ha assaggiato..da provare anche questo..... ;)

    RispondiElimina
  7. passioncooking3 ottobre 2012 14:45

    grazie,
    sei veramente cara! quel che avevo preparato per casa cerco di tenerlo sotto chiave...dovrà durare ancora per un pò di tempo! :)
    grazie mille veramente! :D

    RispondiElimina
  8. Ricetta copiata! Devo provarlo assolutamente! Posso chiederti gentilmente in che modo va conservato ( frigo o temperatura ambiente) e per quanto tempo?
    Inoltre, le bottiglie di vetro, vanno prima sterilizzate?
    Grazie 1000
    Lety

    RispondiElimina
  9. Ciao Lety,

    prima di tutto grazie mille.
    Per la conservazione sarebbe meglio metterlo in frigorifero, data la presenza di latte e panna, in questo modo la nutella si solidifica un pò, ma sarà necessario sbattere un pò la bottiglia prima di servirlo.
    io non ho sterilizzato la bottiglia, ma potrebbe essere una buona soluzione per la conservazione!
    per i tempi di conservazione, bè...se in casa siete molto golosi ti posso assicurare che durerà poco, comunque la presenza dell'alcool ti garantisce una lunga conservazione!
    grazie a te
    Francesca

    RispondiElimina
  10. Ciao volevo sapere dove posso trovare l alcool etilico

    RispondiElimina
  11. passioncooking17 gennaio 2013 14:55

    Ciao,
    l'alcool etilico, lo trovi in tutti i super mercati ben forniti, io lo trovo tranquillamente alla coop.
    ciao ciao

    RispondiElimina
  12. Ciao,ma che tipo di liquore devo usare

    RispondiElimina
  13. passioncooking18 gennaio 2013 08:07

    Ciao Claudio,

    cosa intendi con il tipo di liquore da utilizzare? In questa ricetta la parte alcolica è rappresentata dall'alcool etilico. Non ho mai provato a sostituire l'alcool con altro liquore, quindi non saprei consigliarti! :)
    se hai bisogno di altro, chiedi pure.
    ciao e buona giornata

    RispondiElimina
  14. Ciao, nella tua ricetta c'è scritto che bisogna farlo riposare per qualche giorno... volevo sapere gentilmente per quanti giorni e dove farlo riposare, in frigo,a temperatura ambiente, in dispensa ect...grazie ciao!!!

    RispondiElimina
  15. passioncooking20 gennaio 2013 09:37

    Ciao Marilena,
    è ovvio che più lo fai riposare e più si insaporisce. bastano circa cinque giorni! per la conservazione è meglio in frigorifero, per la presenza del latte e della panna. Lasciandolo in frigorifero inoltre il liquore si addensa e diventa ancora più cremoso!

    ciao ciao

    RispondiElimina
  16. ciao !!! splendida ricetta te la rubo subito ma volevo solo chiederti se usi solo panna fresca o hai mai usato anche quella vegetale? io la uso spessissimo pensi che si potrebbe usare in sostituzione di quella fresca??? piu' che altro x farlo conservare piu' a lungo grazie ciao e complimenti x la bellissima idea !!!!

    RispondiElimina
  17. passioncooking21 gennaio 2013 07:48

    Ciao Manuela,
    ti ringrazio per i complimenti! Purtroppo non ho mai provato la con la panna vegetale, ma secondo me il risultato non dovrebbe essere molto diverso! Provala con questo tipo di panna e poi fammi sapere!!! :)
    un bacio

    RispondiElimina
  18. Sono a dieta e purtroppo astemia ma questo liquore deve essere una favola e lo farò da poter offrire agli amici, era brava mia sucera a fare i liquori casalinghi come il nocino e il vov io proverò questo alla nutella. Ciao e grazie

    RispondiElimina
  19. passioncooking23 gennaio 2013 08:04

    Ciao Renata,
    prova cmq a farlo, non te ne pentirai!!! :9
    ciao

    RispondiElimina
  20. Ciao Francesca,

    Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 100000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano specializzati in ricette di cucina. Inoltre abbiamo creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti, e dove puoi anche aggiungere il tuo. Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non devi preoccuparti di nient’altro poiché tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Germania, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina
  21. Complimenti per la ricetta, io sono appassionata di liquori fatti in casa, ma quella alla nutella non l'ho mai fatta!!!! la proverò subito..ma una precisazione, tu dici di non far mai bollire il composto, ma parli di sobbollire.. quindi devo dare il giusto calore agli ingredienti in modo da farli amalgamare e poi spegnere il fuoco????grazie ;-)

    RispondiElimina
  22. passioncooking24 gennaio 2013 15:15

    Grazie mille Annalisa, di vero cuore!
    questo liquore è fantastico...e ti stupirà! Non dovrà mai bollire per la presenza del latta al suo interno, ma lasciarlo sempre ad una temperatura più bassa! Devi mescolare per un pò prima che il tutto si amalgami e si addensi un pò! Quando il composto ha raggiunto la consistenza che preferisci, (se ami un liquore molto cremoso, evita di lasciarlo liquido, perchè devi tener presente che dovrai aggiungere anche il liquore), spegni e lasci raffreddare!
    prova e fammi sapere! ciao ciao

    RispondiElimina
  23. passioncooking24 gennaio 2013 15:48

    Ciao, no la panna non va montata, la dovrai mettere direttamente in pentola con gli altri ingredienti.

    ciao

    RispondiElimina
  24. ciao ho provato a farlo con la panna vegetale e quando l' ho messo in frigo il composto e diventato denso come una crema nn come un liquore forse la panna vegetale nn é indicata xò ho risolto il problema aggiungendo ancora latte x diluirlo comunque é buonissimo lo rifarò sicuramente con la panna fresca grazie ciao! !!!! :)

    RispondiElimina
  25. passioncooking25 gennaio 2013 07:54

    ciao mia cara, la consistenza del mio liquore è molto densa e cremosa...e riposando in frigo sembra quasi lo si possa assaporare con un cucchiaino, e in questa versione a me piace moltissimo, ma dipende dai gusti, quindi hai fatto bene a modificare la dose del latte!
    sono felicissima che tu abbia apprezzato il mio liquore e che lo abbia riproposto in così breve tempo!
    grazie di cuore
    Francesca

    RispondiElimina
  26. ciao l'ho fatto ma per i miei gusti e' troppo forte e talmente denso da non scendere dalla bottiglia. Cosa posso fare secondo te? Lo allungo con il latte o con l'acqua ?

    RispondiElimina
  27. passioncooking7 febbraio 2013 07:16

    Ciao Anto, cosa intendi per forte? troppo alcolico? è ovvio che la densità è proprio dovuta alla quantità di nutella nettamente maggiore all'alcol se hai seguito le mie quantità, mi sembra strano che sia venuto forte, perchè a me non sarebbe piaciuto. comunque ti consiglio di diminuire la quantità di alcol e di aumentare un pò il latte, in questo modo il liquore sarà meno denso con un sapore più avvolgente e morbido.
    fammi sapere e mi dispiace non sia venuto come lo desideravi!
    ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
  28. ho preparato il liquore come da istruzioni ma ne e' uscito 1,5 litri ho agg. 220 gr di alcol messo in frigo ma mi e' diventato talmente duro che non si riusciva a versarlo .Dove ho sbagliato ? Grazie

    RispondiElimina
  29. Ciao Fabrizio,
    forse il tuo frigorifero è un pò più potente del mio, il mio è un pò vecchiotto! :) perchè il mio è diventato molto cremoso ma non indurito! potresti provare a diminuire sensibilmente la quantità di nutella, perchè la quantità di burro contenuto al suo interno è quella che tende a far indurire il liquore. poi se preferisci un sapore un pò più deciso potresti provare ad aumnetare la quantità di liquore, in questo modo non si dovrebbe indurire per nulla!
    un saluto Francesca

    RispondiElimina
  30. ciao diventato duro l'ho scaldato a bagnomaria per farlo scendere dalla bottiglia , dovrei forse agg. latte ma che dose per renderlo più liquido grazie

    RispondiElimina
  31. potresti diminuire la nutella fino a 500gr e il latte 650ml, io proverei così! è essenziale diminuire la parte più grassa che poi è quella che si solidifica prima!
    ciao

    RispondiElimina
  32. scusa se mi permetto di riscriverti rimanendo i 650 gr di nutella ho aggiunto il resto del litro di latte citca 400 ml rimescolato il tutto ho rimbottigliato e messo in frigo poi ti saprò dire . Grazie per la tua pazienza,gentilezza

    RispondiElimina
  33. Fabrizio, sono a completa disposizione! vedrai ora dovresti aver risolto il problema! fammi sapere! un saluto!

    RispondiElimina
  34. ciao.
    bella ricetta.
    si può tenere nel congelatore come la crema di limoncello ?
    per quanto tempo pensi possa essere conservato (in frigo o frizeer) ?
    grazie

    RispondiElimina
  35. passioncooking4 marzo 2013 08:38

    ciao Giulio, data la presenza di alcool il liquore si può conservare per mesi, ti sconsiglio però di riporlo in freezer, sarebbe meglio metterlo in frigo. se desideri riporlo in freezer di consiglio di diminuire un pò la quantità di nutella o di aumentare quella di latte.

    ciao

    RispondiElimina
  36. ok. tante grazie x il consiglio

    RispondiElimina
  37. ciao complimenti intanto per il sito. Ascolta se lo volessi fare meno cremoso dici che potrei non mettere la panna?

    RispondiElimina
  38. ciao, intanto complimenti per le ricette ! Domanda se non metto la panna dici che viene meno cremoso?

    RispondiElimina
  39. passioncooking5 aprile 2013 08:53

    Ciao Massimo, io credo di si, non dovrebbe addensarsi troppo!
    ciao

    RispondiElimina
  40. CIAO, VORREI SAPERE QUANTI LITRI DI NUTELLINO ESCONO CON QUESTA RICETTA??

    RispondiElimina
  41. passioncooking11 aprile 2013 08:09

    Ciao Flavia, all'incirca due litri.
    ciao

    RispondiElimina
  42. Ciao ho provato a fare il liquore seguendo alla lettera le istruzioni. L' ho messo in frigo ma si è addensato moltissimo al punto che non esce dalla bottiglia. Se lo lascio fuori dal frigo è liquido ma non mi piace servirò caldo

    RispondiElimina
  43. Giulianagiuliana8 maggio 2013 20:54

    *servirlo caldo... Come posso fare? Da cosa può dipendere? grazie mille!

    RispondiElimina
  44. passioncooking9 maggio 2013 08:10

    Ciao Giusy, prova a ridurre le quantità di nutella. Proverò anche io a rifarlo a breve aggiustando un pò le dosi. La nutella al freddo tende ad indurirsi, cose che nn dovrebbe capitare data la presenza dell'alcool. Prova quindi a diminuire la nutella.
    e fammi sapere.

    ciao ciao
    Francesca

    RispondiElimina

Ciao, benvenuto/a nel blog Forchetta&Coltello, se hai dubbi, commenti o richieste, scrivici, saremo contente di risponderti